Statistiche sito Videocorso di Montaggio Video Avanzato

BrainStudios Scuola di VideoMaking

 

Via Bonciari 126

06073 Corciano - PERUGIA

Tel. 340/5984150

mail: info@brainstudios.it

Trovaci su...

 

  • Facebook Classic
  • YouTube Classic

Elementi del Montaggio Video Avanzato

Videocorso

Ritmica, Dinamismo e Sintesi per creare video in grado di incollare lo spettatore al monitor, già dai primi secondi!

Oggigiorno il video è diventato lo strumento di comunicazione principale su Internet. È sufficiente aprire Facebook per scoprire come le bacheche degli utenti siano inondate da centinaia di migliaia di video di qualunque tipo. Gli strumenti da un lato, e il software dall'altro, hanno regalato a chiunque la bellissima illusione che basta poco per saper fare video. Ma la triste verità è che la stragrande maggioranza di quei video sono troppo lunghi, monotoni, con musiche sbagliate e non sono in alcun modo in grado di catturare l'attenzione delle persone. Bastano i primi 5 secondi per convincere o meno gli spettatori a rimanere incollati allo schermo... e ce ne vogliono altri 10 per far decidere loro di continuare la visione. Elementi come: Ritmica, Dinamismo, Sintesi, Emozione, sono del tutto inesistenti in moltissimi video anche di chi si professa VideoMaker di Professione. E pensare che tali elementi sono importantissimi. Ecco, questo videocorso, evoluzione del corso di Video Editing Base, prende le mosse da quest'ultimo, portando lo "studente" in un percorso avanzato di ridefinizione del montaggio, destinato a metterlo in condizione di creare video accattivanti, ritmati e sintetici, che sappiano catturare l'attenzione (e trattenerla) degli spettatori.

Argomenti generali trattati nel corso

Argomenti generali trattati nel corso

Argomenti generali trattati nel corso

Il Software è l'ultima cosa

C'è una domanda che andrebbe bandita: "che software usi per montare?". Il software è un mezzo, il fine è il montaggio. Partiamo da questo assunto per comprendere come le due cose siano totalmente slegate.

Impariamo dagli altri

Sviluppare un proprio senso critico di analisi nel mondo del videomaking è il primo vero passo, che dovrebbe sempre precedere qualunque montaggio. Capire cosa significa: brevità, sintesi, sospensione, ritmica è la prima cosa da fare. Lo studio dei video di altri soggetti ci aiuta in questa prima parte.

Analisi del Girato

Definiamo sin da subito, dopo un accurata analisi, quali clip saranno utilizzate per creare dinamismo, sospensione e altre modalità di comunicazione del tempo.

Studio della musica

Intraprendiamo un percorso di ascolto e scelta della musica che sia in grado di accompagnare il girato nel modo migliore, sia lavorando sulla "variatio", sia sulla ritmica e sonorità.

Montaggio base

Inizia l'opera di assemblaggio delle clip: studiamo accuratamente quando queste debbano apparire nella timeline per creare la giusta enfasi, senza depotenziare subito il messaggio visuale, ma preservandolo con un crescendo ragionato.

Rompere il tempo

Durante l'evoluzione di un filmato c'è un elemento in grado di riattivare l'attenzione degli spettatori: la rottura del tempo. Una ripresa montata in modo diverso: cromia, musica, effetti, ritmica e tutti ciò che può aiutarci far rinascere l'attenzione di chi guarda. 

Gli effetti visivi

Anche il miglior montaggio dinamico, frutto di accurata sequenziazione delle clip, necessita di qualcosa in più per poter sublimare la sua capacità attrattiva. Gli effetti visivi, ci possono aiutare enormenente, ma solo se ne comprendiamo a fondo la valenza comunicativa. Transizioni ed effetti per le clip possono infatti diventare i nostri migliori alleati!

Gli effetti sonori

Così come la musica è un elemento essenziale nella creazione di un emozione o nel potenziamento della comunicazione nei video, i suoni sono altrettanto importanti. Suoni che, a dire il vero, vengono spesso ignorati. Sottolineare con un beep, uno swoosh o un freeze il suo corrispettivo visivo è dunque di vitale importanza!

il Color Grading

I colori hanno una incredibile potenza comunicativa e non dovremmo mai sottovalutarli. In un video, il Color Grading, ovvero la definizione di una adeguata cromia globale, è essenziale nella creazione di un mood particolare. 

Analizzare e ottimizzare il risultato

Il cervello umano si stanca molto facilmente, e spesso si "accontenta" di un risultato, pensando che quello sia il massimo che si poteva fare. Sviluppare invece un senso critico personale, basato però su elementi oggettivi ci aiuta a rendere ancor migliore ciò che in prima istanza ci sembrava già finito.

Dettagli sul videocorso

Durata

circa 5,5 ore

Capitoli

8

Piattaforma

di erogazione

Alcuni video di Davide Vasta

Il tuo docente

Davide Vasta

Palermitano di origine, Video Maker, Fotografo, si occupa di produzione video a 360° con tecniche e linguaggi creativi quali: Lip DubTime LapseHyper LapseTilt Shift. Il suo "occhio" fotografico è in costante ricerca di modi sempre creativi per descrivere una scena o raccontare un evento. Docente in Graphic Design presso l'Università per Stranieri di Perugia, Digital Video, Video EditingComputer Graphics presso l'Accademia di Belle Arti di Perugia e Videomaking presso l'ISIA di Urbino, è autore dei sette LipDub italiani di maggior successo. Vanta collaborazioni con NikonCanonManfrottoShooToolsHPRCAdobe e DeAgostini

 

Autore del primo libro italiano "Video con la Reflex", edito da Apogeo Editore.